IN QUESTA SEZIONE POTRAI FORMULARE DOMANDE CUI I NOSTRI PROFESSIONISTI RISPONDERANNO QUANTO PRIMA.

Domande Risposte

Sul "principio di territorialità"

Che principio regola la scelta del luogo territorialmente reputato alla gestione di un procedimento?

La domanda di mediazione, necessaria per procedere con la successiva causa in tribunale, va presentata presso un organismo di mediazione accreditato, che abbia la propria sede principale o secondaria nel luogo del giudice territorialmente competente a decidere la controversia. Non si può optare per un organismo situato in una città differente, a pena di improcedibilità dell’azione giudiziaria.

Sull'obbligo di "assistenza legale"

In Mediazione è obbligatorio farsi assistere da un avvocato?

Nei procedimenti la cui natura è "obbligatoria" (vds. materie obbligatorie). Questo è stato previsto dalle modifiche apportate dal D.L. n. 69/2013, ove si specifica che l'assistenza del legale è obbligatoria per l'intera durata della mediazione. Nei procedimenti la cui natura è "volontaria" non è previsto l'obbligo dell'assistenza legale.

Formula un quesito

Sulla "durata della Mediazione"

Quanto dura un procedimento di mediazione?

Il procedimento di mediazione ha una durata non superiore a tre mesi dalla data del deposito dell'istanza, nel corso dei quali il mediatore organizza uno o più incontri tra le parti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi